Ultime Notizie
Home >> Lifestyle >> Benessere e salute >> Tisane rilassanti – contro stress e nervosismo

Tisane rilassanti – contro stress e nervosismo

Bere una tisana non è solo un gesto automatico da fare quando si presentano diversi disturbi, in alcuni paesi e per alcune persone, quello delle tisane rilassanti è un rito da fare in tranquillità gustando un bell’infuso.

Ogni giorno sul posto di lavoro, tra i banchi di scuola o semplicemente a casa, dobbiamo combattere contro lo stress, il nervosismo, l’ansia e i problemi quotidiani e quando arriva la sera abbiamo bisogno di rilassare sia il nostro corpo che la mente, e allora cosa c’è di meglio se non delle tisane rilassanti? Che siano quelle del supermercato o ancora meglio le erbe acquistate in erboristeria, le tisane contengono ottimi benefici per il nostro organismo, contro la fame nervosa, per depurare il fegato o per depurare l’organismo dalle tossine.
(Leggi anche: Tisane- dimagrire, depurare e sgonfiare)

 

Se non sapete quale scegliere, potete consultare l’erborista che vi saprà consigliare quale sia più adatta, anche secondo i sintomi; che sia mal di testa, nervosismo, mal di stomaco, ansia. Qui troverete elencate le 4 più comuni che potrebbero fare al caso vostro.

tisane rilassanti melissa La melissa officinalis o semplicemente conosciuta anche sotto il nome di melissa, è una pianta con ottime proprietà calmanti e sedative. Solitamente cresce in campagna, nei prati ma è possibile anche coltivarla nel giardino o in un vaso. In primavera, si raccolgono le foglie da far essiccare per poi utilizzarle in autunno e inverno, infatti è conosciuta anche per la prevenzione del raffreddore. La melissa è considerata propriamente l’erba del relax, combatte la febbre ed elimina le tossine nel nostro organismo. Inoltre è conosciuta per combattere l’insonnia e dormire sereni. Agisce come anti-infiammatorio e antispastico ed è in grado di alleviare disturbi come nausea, indigestione e dolori legati al ciclo mestruale.

Preparazione della tisana alla melissa
Per una tisana alla melissa sotto forma di infuso utilizzate 1 cucchiaino di foglie essiccate per ogni tazza da 250 ml di acqua calda. Versatela e coprite con acqua calda, infine lasciate in infusione per 5 minuti e filtrate. Se occorre, dolcificate a piacere con una goccia di succo di  limone o miele. E’ consigliato l’uso di max 1-2 tisane al dì.

tisane rilassantiLa tilia tomentosa o tiglio è un albero le cui foglie e fiori hanno proprietà utili per combattere l‘insonnia, il nervosismo e i disturbi alle vie aeree. Nelle foglie e nei fiori di tiglio sono presenti flavonoidi, cumarine, oli essenziali, mucillaggini e zuccheri e sono utilizzate per combattere, tachicardia, nervosismo e mal di testa, dovuto a stati d’ansia e di stress, svolgono azione rilassante sul sistema circolatorio, provocandone un abbassamento della pressione. Fa bene bere una tisana di tiglio in gravidanza e anche quando si allatta. L’apparato respiratorio può beneficiare del tiglio, grazie anche al suo contenuto di vitamina C. A questo si aggiunge l’effetto calmante nei confronti di disturbi tipici del periodo invernale come la tosse, inoltre grazie all’incremento di sudorazione che provoca, è utile in caso di febbre. Anche lo zenzero, è un ottimo toccasana per raffreddore, mal di denti, mal di testa.

Preparazione della tisana al tiglio
Basta versare in una tazza di acqua bollente un cucchiaino di fiori di tiglio. Lasciare in infusione una decina di minuti e filtrare. Si può consumare anche fino 3 volte al dì, per dolcificare aggiungere un cucchiaino di miele.

tisane rilassanti biancospinoIl biancospino o scientificamente chiamato crategus oxyacantha è una pianta che ci aiuta a combattere ansia, tachicardia e ipertensione, contiene varie tipologie di antiossidanti naturali che favoriscono la pulizia dei vasi sanguinei dal colesterolo e aiutano a proteggere l’intero sistema cardiovascolare. Risulta essere adatto per le persone anziane che soffrono di tachicardia o aritmia. Le tisane rilassanti al biancospino sono utili alle persone afflitte da disturbi derivanti da menopausa, ipertensione, aritmie cardiache e palpitazioni e agitazione nervosa.
(Leggi anche: tisane per dimagrire – qual è più adatta a te?)

Preparazione della tisana al biancospino
Portare ad ebollizione un pentolino d’acqua. Spegnete il fuoco e immergete nell’acqua calda 2 cucchiaini di bacche e i fiori di biancospino essiccati. Lasciare l’infuso a riposare per circa cinque minuti, dopodiché filtrare la tisana con un colino, versandolo in una tazza da tea. Consumare la tua tisana tiepida, dolcificandola secondo i gusti con miele e la spremuta di una goccia di limone.

tisane rilassanti camomillaLa camomilla o matricaria chamomilla è una delle piante più conosciute al mondo per fare tisane rilassanti e non solo. Solitamente vengono raccolti i fiori, per poi farli essiccare ed infine bere degli ottimi infusi. E’ nota per le proprietà calmanti e anti-infiammatorie. Le sue doti antispasmodiche producono un rilassamento muscolare e di conseguenza possono aiutare a dormire meglio e a favorire un generale senso di benessere e calma. Dagli antichi veniva applicata sulle ferite in modo da farle riassorbire più velocemente ed evitare infezioni. La camomilla contiene oli essenziali che si possono utilizzare per massaggiare pelli secche o arrossate. L’uso più comune che si fa della camomilla è la tisana.

Preparazione della tisana alla camomilla
Fate bollire in un pentolino l’acqua, quando raggiunge l’ebollizione, aggiungete 2 cucchiaini di fiori di camomilla. Lasciate in infusione per circa 10 minuti affinché tutti i principi attivi facciano il giusto effetto.

Prendi una tisana in mano, rilassati, raccogliti, allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell’indistinto.

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Su Daniela Gandrabur

Il guerriero sa che è libero di scegliere ciò che desidera: le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e, talvolta, con una certa dose di follia.

Potrebbe interessarti anche

dermatite atopica

Dermatite atopica: sintomi, cause e rimedi

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica della pelle, con intenso prurito e secchezza cutanea.  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *