Ultime Notizie
Home >> Lifestyle >> Benessere e salute >> Dieta giapponese- il magico potere del digiuno

Dieta giapponese- il magico potere del digiuno

Brutte notizie per gli amanti del buon cibo perchè arriva la Dieta Giapponese ideata e scritta da  Yoshinori Nagumo nel suo libro: “Il magico potere del digiuno”, il quale sostiene che il segreto per vivere bene ed essere sempre in forma con una vita longeva, è mangiare un solo pasto al giorno.

Secondo questa dieta giapponese, se si digiuna si dimagrisce. Questa non sembra una grande novità, ma il libro di Yoshimori Nagumo, “Il magico potere del digiuno”, ci spinge a un nuovo metodo di alimentazione giornaliera, concentrando il cibo e tutto l’apporto calorico necessario in un solo pasto.

 Yoshinori Nagumo, docente di medicina giapponese ha studiato l’apparato digerente del sistema umano e il metodo brucia grassi con tanti e accurati studi e, con il sostegno della scienza, ha elaborato un nuovo metodo di dimagrimento che racconta in questo libro. Partiamo dal presupposto che noi stiamo meglio se mangiamo poco e che siamo stati inventati  in funzione di questo. Quando mangiamo troppo stiamo male e allora basta un solo pasto al giorno, concentrato e ben pensato per resistere a tutto. Le proteine che ci servono per aumentare l’energia, combattere lo stress e a combattere l’invecchiamento si sono abituate a tre pasti al giorno e per questo non funzionano più molto bene. Diventa dunque fondamentale ripristinarle e aiutarle a rifunzionare in modo intelligente. Un solo pasto farà così diventare l’organismo più sano e più vitale. (Leggi anche: come dimagrire- dieta detox e mediterranea)

Esperimenti fatti sugli animali hanno dimostrato che con una restrizione calorica del 40% si ottiene un aumento della longevità del 50%. Secondo questa filosofia alimentare il digiuno riduce il grasso viscerale e attiva le sirtuine, i “geni della longevità“. Si tratta di proteine che, negli esperimenti condotti sugli animali, producono un aumento della durata della vita.

“La dieta di un solo pasto al giorno”– conclude Nagumo – “che vi piaccia o no, vi farà sentire affamati. Per reazione, il vostro girovita si ridurrà gradualmente. Durante quel processo, le cellule adipose secerneranno un ormone miracoloso: l’adiponectina che previene l’arteriosclerosi e pulisce il sangue”. Nel suo libro, Nagumo ci illustra in pochi passi come iniziare a diminuire i pasti piano piano.il magico potere del digiuno dieta giapponese  

  • Usare piatti più piccoli del 20% come quelli utilizzati per i bambini.
  • Secondo questa filosofia ma contrario a quello che dicono tutti i nutrizionisti, bisogna elimanare la colazione. L’unica eccezione vale per i liquidi, ma attenzione, niente caffè, solo succhi di frutta.
  • Per chi non riesce a saltare il pranzo, un frutto di stagione consumato con la buccia, sarebbe l’ideale. Consumare la buccia contribuisce a riparare le lesioni della membrana dell’apparato digerente e dell’epidermide, previene l’invecchiamento e rende più tolleranti al freddo.
  • Secondo Yoshinori Nagumo l’unico pasto andrebbe consumato a cena. Molti hanno paura di mangiare troppo poco e che consumare un solo pasto al giorno possa causare malnutrizione. La malnutrizione però non dipende dalla quantità, ma dalla qualità del cibo. Se durante la giornata sentite borbottare lo stomaco è un buon segno: l’appetito e il borbottio dello stomaco indicano un aumento della secrezione dell’ormone della crescita.
  • Evitare lo zucchero. Lo zucchero fa invecchiare l’organismo e accorcia l’aspettativa di vita. La tossicità dello zucchero contribuisce ad aumentare il rischio di arteriosclerosi, ictus e patologie cardiache.
  • Per conservarsi sani e di bell’aspetto il primo segreto è coricarsi e alzarsi di buon’ora. Il momento migliore per dormire bene e tutta la notte è coricarsi subito dopo cena. Dormire dopo aver mangiato fa parte di un ritmo sano e naturale nonostante molti temano il contrario.

 

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Su Daniela Gandrabur

Il guerriero sa che è libero di scegliere ciò che desidera: le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e, talvolta, con una certa dose di follia.

Potrebbe interessarti anche

dermatite atopica

Dermatite atopica: sintomi, cause e rimedi

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica della pelle, con intenso prurito e secchezza cutanea.  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *