martedì , 23 Aprile 2019
Ultime Notizie
Home >> Cucina >> Ricette >> Secondi >> Flan di vongole: per una cena romantica e saporita
flan di vongole

Flan di vongole: per una cena romantica e saporita

Voglia di qualcosa di particolare? Michele oggi ci propone un Flan di vongole inconsueto e perfetto per iniziare una cena romantica e gustosa.

flan di vongole

Flan di vongole … tra le prelibatezze più conosciute della tradizione culinaria francese salata vi sono sicuramente i flan, vere e proprie icone del gusto, adatti poi a molteplici abbinamenti. È una preparazione di origine molto antica, dall’aspetto compatto, invitante e dalla consistenza morbida.

Questo tipo di preparazione rappresenta un vero gioiello di sapore per la tavola, essendo un piatto molto versatile e abbinabile a innumerevoli sapori differenti. Inoltre abbinandolo alle vongole si ottiene qualcosa di inconsueto e un nuovo modo per gustare il delizioso mollusco.

E visto che vongole è anche anagramma di longevo, che regali anche un’ottima vita.

E la volpe disse: ma perché mai dovrei arrivare all’uva quando posso farmi direttamente un prosecco?

Troverete tante altre informazioni e curiosità su cibo, ristorazione, tradizioni e altro ancora nella nostra rubrica “Ne conquista più la Gola della Spada” a cura Michele Cogni 

Flan di vongole

Portata Secondi
Cucina Italiana
Preparazione 40 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 Flan
Chef Michele Cogni

Ingredienti

  • 750 gr Vongole
  • 2 Patate grandi lessate
  • 1 scalogno
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 Bicchiere vino bianco
  • 1 Mazzetto prezzemolo
  • 1 lime o 1/2 limone
  • 1 cucchiaino pistacchi
  • q.b panna da cucina
  • q.b farina
  • q.b Olio extra vergine d'oliva, burro
  • q.b Sale, pepe bianco

Istruzioni

  • Sciacquate accuratamente le vongole dopo averle tenute a bagno in acqua fredda in una ciotola e in frigorifero con sale grosso, per almeno un’ora (serve per liberarle dell'eventuale sabbia presente all'interno). Poi toglietele con le mani e asciugatele, non usate lo scolapasta.
  • In una casseruola calda mettete lo scalogno tagliato a pezzi, alcuni rametti interi del prezzemolo, un filo d'olio, il vino bianco e un mestolo d'acqua, aggiungete le vongole, coprite con il coperchio e fatele aprire a fuoco vivo. Sgusciatele e filtrate il liquido di cottura in un colino rivestito all'interno di carta da cucina.
  • Tenere una decina di vongole da parte e frullate le altre con un mixer insieme a parte del liquido di cottura per ottenere una crema densa.
  • In una ciotola schiacciate le patate con lo schiacciapatate (tenete però da parte un cucchiaio di patata schiacciata), unite i due tuorli e amalgamate il tutto, quindi aggiungete la crema di vongole, due cucchiai di panna, un cucchiaio di farina e una abbondante noce di burro morbido, mescolando bene.
  • Regolate di sale e pepe e se il composto risultasse troppo sodo diluite con un poco del liquido di cottura delle vongole.
  • Imburrate bene degli stampini di alluminio da forno (o in silicone), quindi versate all'interno il composto lasciando un dito di spazio sulla cima. Metteteli in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
  • Tritate al coltello i pistacchi. Preparate la salsa al prezzemolo di accompagnamento.
  • In un bicchiere da mixer mettete il prezzemolo rimasto, il succo di un lime (o di ½ limone), sale, pepe, il cucchiaio di patata schiacciata conservata e frullate aggiungendo olio a filo fino a ottenere una salsa densa.
  • Servite i flan tiepidi su un piatto con sul fondo la salsa al prezzemolo distesa con il cucchiaio e coprendoli con la granella di pistacchio e le vongole intere conservate.

Note

La pietanza va accompagnata con un buon Verdicchio o una Vernaccia.
Se ti ha incuriosito questa ricetta, non ti resta che provare
Trofie piselli curry e zenzero !
Tante altre ricette possono essere scoperte sui libri di Michele Cogni:
Sessanta sfumature di gola e Aggiungi un pesto a tavola
Please wait...

Su Michele Cogni

Sono per la varietà meravigliosa e credo che si debba sempre osare, esagerare, vivere con passione e frenesia, amare e desiderare possibile e impossibile, e sognare arditamente perché in un mondo dove i figli dei falegnami risorgono, tutto è possibile.

Potrebbe interessarti anche

saltimbocca alla romana

Saltimbocca alla romana

I saltimbocca alla romana sono i protagonisti di una ricetta tipica del centro Italia di facile realizzazione e di sicuro effetto, semplici da realizzare con ingredienti comuni sicuramente presenti nel vostro frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.