Secondi

Braciole burro e salvia

braciole burro e salvia - ricette in3click

Braciole burro e salvia: sono un modo gustoso ed originale per cucinare le braciole di maiale, veloci da preparare con pochi e semplici ingredienti

Se siete alla ricerca di un secondo piatto semplice ma gustoso, le braciole al burro e salvia sono la ricetta che fa per voi. Si tratta di una preparazione tradizionale della cucina italiana, che richiede pochi ingredienti e poco tempo.

Le braciole sono un piatto di carne molto diffuso in Italia, soprattutto nelle regioni del centro e del sud. Si tratta di fette di carne di maiale, vitello o pollo, cotte alla griglia o in padella con vari condimenti. Tra questi, uno dei più classici è il burro e salvia, una combinazione aromatica che esalta il sapore della carne e le conferisce una crosticina dorata e saporita.

La salvia è una pianta erbacea perenne originaria del bacino del Mediterraneo, dove viene usata fin dall’antichità per le sue proprietà medicinali e culinarie. Il suo nome deriva dal latino salvus, che significa “sano”, “salvo”. La salvia ha un aroma intenso e pungente, che si sposa bene con il burro, un grasso animale ricco di proteine e vitamine.

Il burro e salvia è una preparazione tipica della cucina toscana, dove viene usato per condire la pasta fresca, come i tortelli o i ravioli, ripieni di ricotta o carne. Ma anche altre regioni italiane hanno adottato questo abbinamento per le loro specialità locali, come le braciole.

Le braciole burro e salvia sono un secondo piatto semplice e veloce da preparare, ma allo stesso tempo gustoso e raffinato. Si possono usare diverse tipologie di carne, a seconda dei gusti e della disponibilità. Le più comuni sono le braciole di maiale, che hanno una carne tenera e succosa, e le braciole di pollo, che hanno una carne magra e delicata.

Per preparare le braciole burro e salvia, si inizia con la cottura della carne. Si possono usare delle braciole già pronte, oppure disossare e appiattire delle cosce di maiale o di pollo. Si scalda una padella antiaderente a fuoco medio-alto e si fa sciogliere una noce di burro con qualche foglia di salvia fresca o secca. Si adagiano le braciole nella padella e si cuociono per circa 5 minuti per lato, girandole spesso per farle dorare uniformemente. Si salano e pepano a piacere.

Le braciole burro e salvia sono pronte quando la carne è cotta e morbida, ma non secca. Si possono servire calde o tiepide, accompagnate da un contorno di verdure o di patate al forno. Si può anche aggiungere un filo di succo di limone o di aceto balsamico per dare un tocco di acidità al piatto.

Le braciole burro e salvia sono un piatto tradizionale ma sempre attuale, che conquista con il suo profumo e il suo sapore. Sono ideali per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici, da gustare con un buon bicchiere di vino rosso.

Puoi provare anche questa ricetta: SPIEDINI HOME MADE

Le braciole di maiale vengono cotte in padella con burro, salvia e altri aromi, fino a diventare morbide e dorate. Il burro e la salvia creano una salsa cremosa e profumata, che esalta il sapore della carne. Le braciole burro e salvia si possono accompagnare con un contorno di patate novelle e cipolline, cotte nella stessa padella e sfumate con brandy.
Un piatto ricco e delizioso, perfetto per un pranzo in famiglia o una cena tra amici.

In questo articolo vi spiegheremo come preparare le braciole burro e salvia in modo facile e veloce, seguendo i nostri consigli. Vi daremo anche qualche suggerimento per rendere la vostra ricetta ancora più appetitosa e originale.


braciole-burro-salvia-in3clicktv

Braciola al burro e salvia

braciole burro e salvia – in3clicktvNoemi Sitzia
Braciole burro e salvia sono un modo gustoso ed originale per cucinare le braciole di maiale, veloci da preparare con pochi e semplici ingredienti
5 da 1 voto
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 80 kcal

Ingredienti
  

  • 4 pz braciole maiale
  • q.b. foglie salvia
  • 30 gr burro
  • 2 cucchiai farina
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Istruzioni
 

  • Incidere il bordo di grasso delle braciole con un coltello e batterle con il batticarne inumidito poi infarinarle da entrambe le parti
  • Tritare alcune foglie di salvia e l'aglio e soffriggerle leggermente nel burro direttamente nella pirofila di cottura
  • Adagiare le braciole e rosolarle per alcuni minuti, girarle e condire con sale e pepe
  • Versare il vino ed aggiungere acqua fino a ricoprire il tutto
  • Mettere in forno, preriscaldato a 190°, per 20 minuti
  • Servire in tavola guarnendo con le foglie di salvia rimaste

Note

  • La salvia ha un aroma speziato e leggermente amaro, che si accosta a formaggi a pasta morbida, funghi, carne di manzo e maiale, noci, ripieni, minestre. I fiori di salvia freschi si aggiungono alle insalate
Keyword braciole burro e salvia
Please wait...

Noemi Sitzia

“Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.” [cit.]

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta




Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio