Ultime Notizie
Home >> Cucina >> Aglio: un concentrato di benessere
aglio

Aglio: un concentrato di benessere

L’aglio, si sa, non è di certo uno dei cibi consigliati prima di un appuntamento romantico o di un colloquio di lavoro. Non noto, dunque, come migliore amico dell’alito è, in compenso, un amico stretto del nostro organismo.

aglioQuando parliamo dell’aglio, nome comune del “allium sativum“, non ci riferiamo ad un semplice alimento, ma a tutti gli effetti di un vero e proprio farmaco naturale. Esistono varie qualità di aglio, tra cui il Piacentino bianco, il rosso di Sulmona, il Serena, il Rosso di Nubia. quest’ultimo deve il nome ad una contrada del trapanese ed è presidio Slowfood. Pitagora chiamava l’aglio “il re delle spezie”, non solo per il suo gusto, ma anche per i benefici in termini di salute. Un manoscritto egiziano che include circa 800 rimedi medicinali segnala che 22 sono composti con l’aglio. È largamente utilizzato nei rimedi medicinali popolari e tradizionali ed è conosciuto per il trattamento di molte malattie.

L’aglio è una delle piante coltivate di origine più antica. Si coltiva anche in vaso, ed è dunque facile averlo portata di mano. I mesi migliori per coltivarlo sono il mese di novembre-primi giorni di dicembre e febbraio-marzo. Per ottenere delle nuove piante di aglio si possono usare gli stessi spicchi che usiamo comunemente in cucina. Bisogna scegliere quelli più grandi.
Ma non per forza bisogna coltivarlo perché, come tutti sanno, è reperibile in qualsiasi market o nei negozi di frutta e verdura. Un rimedio molto economico!

Si consiglia, a livello fitoterapico e erboristico,di consumare 4 grammi di aglio crudo al giorno per poter ottenere i suoi effetti curativi.

Un amico della salute

Quali sono i suoi reali benefici?

  1. ANTINFIAMMATORIO – L’aglio si conferma un ottimo rimedio contro i malanni di stagione come, ad esempio, le infezioni delle vi aeree, classici sintomi del raffreddore;
  2. ANTICOAGULANTE – Contenente l’allicina, principio attivo più importante presente nell’aglio, contrasta e riduce i coaguli nel sangue;
  3. VASODILATATORE – Garantisce un’azione ipotensiva, di prevenzione dell’ipertensione, tenendo dunque sotto controllo la pressione sanguigna;
  4. ANTIBIOTICO – Capace di rafforzare le difese immunitarie dell’organismo, l’aglio  è un alleato contro i batteri ed è antisettico e immunostimolante;
  5. ANTIOSSIDANTE – L’aglio è in grado di contrastare il processo di invecchiamento a carico dei tessuti;
  6. ANTIGLICEMICO – L’aglio, grazie agli alcaloidi, è utile per tenere a bada gli zuccheri nel sangue;
  7. ANTISPASTICO – Previene spasmi muscolari e dolori addominali;
  8. DEPURATIVO – Svolge un’efficace azione chelante, contrastando il pericoloso accumulo di metalli pesanti che si insinuano nell’organismo annidandosi tra le polveri sottili dello smog, per esempio;
  9. CONTRO IL COLESTEROLO -Contiene l’azione e l’accumulo all’interno dei vasi sanguigni del colesterolo cattivo, acerrimo nemico della salute cardiovascolare;
  10. ALLEATO DELLA PELLE – L’aglio è un fedele alleato della salute, del benessere e della bellezza della pelle.

Tanti benefici si, ma mai abusarne: va consumato con moderazione. Pur essendo un toccasana, anch’esso ha degli effetti collaterali quali nausea e vomito. E’ da evitare durante la gravidanza e l’allattamento, poichè si rischia di creare fastidi gastrointestinali al neonato e di alterare il sapore del latte.

No votes yet.
Please wait...

Su Letizia Dessì

Salve a tutti! Mi chiamo Letizia e, come potrete vedere dal mio canale YouTube "Let's Cake", sono appassionata di pasticceria e cake design! Premetto che non sono una professionista ma una semplice autodidatta, il mio più grande intento è quello di mostrare e spiegare a tutti, anche a chi vuole cominciare ma non sa da dove, piccoli trucchi e tante ricette per stupire i vostri ospiti ma, soprattutto, voi stessi! ❤️

Potrebbe interessarti anche

mcdonald's

McDonald’s svela la ricetta delle patatine

Questo video dovrebbe tranquillizzare ma in realtà ha sortito l'effetto contrario: preoccupa di più! Scopriamo quindi che nelle “Mc patatine” ci sono ben 18 sostanze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *