sabato , 25 Settembre 2021
Ultime Notizie
macarrones de busa gamberi, zucchine e bottarga - ristorante baddys

Macarrones de busa gamberi zucchine e bottarga

Maccarones de busa gamberi zucchine e bottarga - by ristorante Baddys ad Iglesias

Silvano e Daniele, chef del “Ristorante BADDYS”, oggi ci propongono un primo davvero speciale:
Macarrones de busa gamberi zucchine e bottarga

Macarrones de busa: sono tipici gnocchi sardi, che si ottengono lavorando la sfoglia (un impasto di  acqua, farina e sale, e a seconda della ricetta con l’aggiunta di uovo e olio) con il classico ferro che viene usato per fare la maglia. I Macarrones de busa erano un piatto riservato ai giorni festivi. Di solito sono serviti conditi con sugo di carne, oppure con sugo di funghi, alla ricotta, o ancora con aglio e pomodoro.
Nel Montiferru vengono portati alla tavola con formaggio e pepe nero. Nella zona di Triei sono un piatto tipico della zona.
Detto ciò, siate onesti: chi non ama un bel piatto di pasta zucchine e gamberetti? È di sicuro una delle ricette più amate e presenti sulle nostre tavole, un piatto che non conosce stagioni.
Per queste piatto con gamberi e zucchine però abbiamo pensato di aggiungere un tocco speciale, un ingrediente capace di rendere questa ricetta semplice e veloce un primo piatto davvero eccezionale: la bottarga di muggine. Il tutto abbinato ai maccarones de busa.
Provate questa nuova versione, accuratamente rielaborata e vi assicuriamo, non rimarrete delusi.

E se volete assaggiare i macarrones de busa in questa variante di mare, preparati in modo impeccabile, fate un salto al Ristorante Baddys, ad Iglesias in via Cappuccini 16. Rimarrete piacevolmente sorpresi da quanto sono buoni!

macarrones de busa gamberi, zucchine e bottarga - ristorante baddys

Maccarones de busa gamberi zucchine e bottarga

Macarrones de busa gamberi zucchine e bottarga - in3click.tvMichele Cogni
Portata Primi
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 400 gr Maccaronis de busa
  • 4 Zucchine
  • 150 gr Code di gambero già pulite
  • 4 cucchiaini Bottarga di muggine in polvere
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 Spicchio aglio
  • 1 cucchiaio Scorza di limone grattugiato
  • ½ bicchiere vino bianco
  • q.b Aceto di vino bianco
  • q.b Olio extra vergine d'oliva
  • q.b Sale

Istruzioni
 

  • Mondate e lavate le zucchine. Tagliatele a rondelle dello spessore di 1/2 cm.
  • Lavate il prezzemolo, tenete da parte qualche ciuffo e tritate finemente il restante. In una padella fate rosolare lo spicchio di aglio con qualche cucchiaio di olio; unite le code di gambero e sfumate con metà del vino bianco.
  • Aggiungete le zucchine, mescolate e fate rosolare per qualche minuto. Bagnate con il vino restante e un goccio di aceto e proseguite la cottura per circa 8 minuti; aggiustate di sale e di pepe, unite il prezzemolo tritato, la scorza di limone e mescolate.
  • Proseguite la cottura a fuoco moderato sino a quando le zucchine saranno tenere ma intatte.
  • Nel frattempo, lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata; scolatela al dente e versatela nella padella con il condimento. Aggiungete 2 cucchiaini di bottarga, un filo di olio e amalgamate per bene.

Note

Distribuite nei piatti da portata, cospargete con la bottarga rimanente, guarnite con i ciuffetti di prezzemolo e servite subito.
Please wait...

Su Michele Cogni

Sono per la varietà meravigliosa e credo che si debba sempre osare, esagerare, vivere con passione e frenesia, amare e desiderare possibile e impossibile, e sognare arditamente perché in un mondo dove i figli dei falegnami risorgono, tutto è possibile.

Potrebbe interessarti anche

Spaghetti peperoncini e bottarga

Spaghetti peperoncini e bottarga: Ricetta afrodisiaca di Michele Cogni

In questa primaverile domenica, il nostro amico Michele ci propone una ricetta a dir poco … …

risotto champagne e scampi

Risotto champagne e scampi: Ricetta afrodisiaca di Michele Cogni

Risotto champagne e scampi : quest’ oggi il nostro Michele Cogni ci propone una ricetta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta