mercoledì , 18 Maggio 2022

Insalata Russa – Ricetta tradizionale

Insalata russa: come mamma mi ha insegnato! Ecco la ricetta per prepararla gustosa e colorata, in modo semplice e veloce per un’occasione speciale o solo per il gusto di portare a tavola un piatto di sicuro successo.

 

– Presentazione

L’insalata russa è una di quelle ricette che possiamo definire “di difficile interpretazione”. Infatti, come capita per tante altre, ognuno ha un modo proprio per prepararla. L’insalata russa comunque entra di dirtto nella categoria di pietanze più conosciute al mondo. Al di là della sua origine infatti, dovunque ci troviamo, potremmo avere la possibilità di assaggiarla, magari con una ricetta rivisitata.

– Cenni storici

Tante sono le ipotesi riguardo la vera origine dell’insalata russa. La prima comparsa dell’insalata russa nelle cucine risale all’Ottocento, grazie allo Chef belga Lucien Olivier che portò quest’innovativa insalata in un prestigioso ristorante di lusso chiamato Hermitage situato a Mosca.

insalata russa - ricetta tradizionale – webmagazine - in3click.tv

La possiamo trovare con il nome di “Insalata all’italiana” in Danimarca e Germania, “Olivier Salad” in Russia, “insalata degli Ussari” o “insalata bianca” in Olanda. Insomma, ogni paese l’ha nominata secondo dei principi diversi e secondo gli ingredienti innovativi aggiunti.

Per questo e per tanti altri motivi è impossibile risalire alla vera e propria origine di questo famosissima pietanza.
Da quello che ci è stato tramando fino ad oggi, sappiamo però che in origine questo innovativa ricetta era al periodo un piatto per ricchi, in particolare riservato agli Zar dell’antica Russia. Il motivo principale di questa esclusiva è contenuto in uno dei suoi ingredienti, non tanto perchè dominante come gusto e sapore, ma per via del suo pregio: il pesce.

Con gli anni successivamente il pesce è stato sostituito dal pollo, più economico e di facile reperibilità anche nelle tavole meno ricche,  diventando così un’insalata alla portata di tutti. Infatti l’utilizzo di ingredienti cosiddetti ”poveri” (ma buoni e salutari) come le patate, le carote, i piselli o i fagiolini ha facilitato la sua diffusione.

(Potrebbe interessarti anche: Shuba – Aringhe o Acciughe in pelliccia)

Come detto è un piatto estremamente versatile, e questo fa dell’insalata russa un ottima portata da poter servire in modi differenti: monoporzioni, su un vassoio unico oppure decorandolo con cetriolini e uova sode. Colorata e gustosa, è apprezzata spesso durante le feste e la ritroviamo sulle tavole di quasi tutte le famiglie del mondo.

– Curiosità

insalata russa - ricetta tradizionale – webmagazine - in3click.tv

Se non lo sapevi questa ricetta, fiore all’occhiello del menù del Ristorante Hermitage, fu sempre tenuta segreta da Olivier fin quando un giorno, un infedele dipendente, cercò di rubarla per consegnarla ad un ristoratore concorrente. Ebbene, questo atto di disonestà non portò a nessun successo poiché nella ricetta trafugata disonestamente e rivenduta alla concorrenza mancava l‘ingrediente segreto che lo Chef non aveva mai rivelato a nessuno. Il nome che assunse fu “insalata della Capitale”,
in lingua russa Stolychnyj, (салат из столицы).

– La ricetta

Siete alle prime armi in cucina? Volete fare una sorpresa al vostro compagno, fidanzato o marito ma non avete idea da dove iniziare? Ebbene, non c’è ricetta migliore di questa! Basta seguire pochi semplici consigli  per ottenere un’ottima riuscita e un piatto di sicuro successo.

  • Prepararla e condirla qualche ora prima
  • Coprirla con la pellicola alimentare e metterla in frigorifero in modo da far rassodare ed insaporire gli ingredienti
  • Preparare la maionese in casa (semplicissimo)
  • Tagliare gli ingredienti a cubetti uniformi per avere un risultato esteticamente gradevole
  • Decorarla all’esterno con uova sode, cetriolini sott’aceto, peperoni sott’aceto o anche capperi
  • E’ possibile sostituire il prosciutto cotto a cubetti con degli straccetti di pollo

E adesso non vi resta che preparare gli ingredienti e provare subito a preparare la vostra buonissima e coloratissima Insalata Russa!

insalatarussa-insalata-russa-russiansalad-russia-insalataolivier-in3clicktv

Insalata Russa - Ricetta tradizionale dell'Est

insalata russa - ricetta tradizionale – webmagazine - in3click.tvDaniela Gandrabur
Dal gusto intenso e di facile preparazione, l'insalata russa è un buon ancoraggio nelle serate improvvisate con gli amici o parenti.
5 da 2 voti
Preparazione 30 min
Cottura 1 h
Portata Insalata
Cucina Russa
Porzioni 6 persone
Calorie 250 kcal

Strumenti necessari

  • 1 Pentola
  • 1 Bowl

Ingredienti
  

  • 6 Patate lessate
  • 6 Carote lessate
  • Uova sode
  • 200 gr Piselli lessati o già pronti
  • 200 gr Maionese
  • 100 gr Prosciutto cotto a cubetti (a piacere)
  • q.b. Olio extra vergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 ciuffetto Prezzemolo fresco

Istruzioni
 

  • Iniziamo a preparare l'insalata russa mettendo una pentola sul fuoco e aggiungendo le patate, le carote e le uova.
  • Quando l'acqua sarà arrivata ad ebollizione, impostiamo un timer di 9 minuti per bollire le uova. Trascorso il tempo, scoliamo le uova e proseguiamo con la cottura degli altri ingredienti.
  • Proseguiamo con la cottura dei piselli. In un pentolino versiamo l'acqua, quando sarà arrivata anch'essa ad ebollizione, cuociamo i piselli per 5 minuti circa. Se avete quelli in barattolo già pronti, basterà risciacquarli abbondantemente sotto l'acqua corrente prima dell'uso.
  • Nel frattempo prendiamo la fetta di prosciutto e la tagliamo a dadini.
  • Quando le patate e le carote saranno cotte e intiepidite, le sbucciamo e iniziamo a tagliare tutti gli ingredienti a dadini compreso le uova precedentemente sgusciate.
  • Mischiamo le verdure, il prosciutto e le uova insaporendo con sale, olio, pepe e maionese.
  • Non ci resta che impiattare la nostra insalata, aggiungere un ciuffetto di prezzemolo in cima per decorare e lasciarla in frigo almeno un quarto d'ora per far rassodare ed insaporire l'insalata.
    Buon Appetito!!

Note

Possiamo accompagnare l'insalata russa, dal gusto delicato ma intenso, con un ottimo Fiano di Avellino della Cantina Feudi di San Gregorio.
 
Ingredienti base carote, patate, Piselli, uova
Please wait...

Su Daniela Gandrabur

avatar di daniela gandrabur
Il guerriero sa che è libero di scegliere ciò che desidera: le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e, talvolta, con una certa dose di follia.

Potrebbe interessarti anche

in3clicktv-moldavia-chisinau

Moldavia – tutto ciò che devi sapere

Vi siete mai chiesti dove si trova la Moldavia? Com’è? Quanto dista dall’Italia? Come ci …

in3clicktv-sitiinutili

Siti inutili? Top 10

Vi siete mai chiesti com’è nato il primo sito internet? Tim Berners-Lee fu colui che …

2 commenti

  1. avatar di orso

    5 stars
    Piatto entusiasmante, ben presentato e con raffinata descrizione. Apprezzato il cenno storico. Ricetta da considerare un “piacere della vita”.

  2. avatar di fabio serra

    5 stars
    Un piatto da provare per gusto e per facilita 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta