sabato , 18 Settembre 2021
Ultime Notizie
caldo

Caldo, come combatterlo

Temperature che rasentano i 40 gradi, per non parlare dell’umidità..: sono giornate di grande caldo, forse le più calde dopo l’estate del 2003. Come combattere il caldo?

Il grande caldo può aver effetti e ripercussioni negative per non dire pericolose sulla salute ma le cose peggiora ancora soprattutto per gli anziani, bambini e persone con patologie sensibili alle temperature elevate. Di seguito 5 utili consigli per fronteggiare queste ondate di calore estremo.

1 SIAMO IN GRADO DI RICONOSCE IL COLPO DI CALORE? – Temperature molto elevate e alti tassi di umidità per un periodo prolungato nel tempo, alterano nei soggetti più sensibili il meccanismo di termoregolazione della temperatura corporea (controllata attraverso la sudorazione e la vasodilatazione cutanea). Oltre all’età e alle patologie, il sistema di regolazione della temperatura corporea viene influenzato dall’uso di farmaci, alcol, droghe.

Sintomi del colpo di calore:
*Crampi (soprattutto per chi pratica sport e non reintegra i liquidi persi attraverso il sudore)
*Vertigini
*Debolezza
*Mal di testa
*Nausea

Se non si integrano adeguatamente i liquidi persi, si rischia la disidratazione vera e propria. In caso si presenti uno di questi sintomi, è il caso di ricorrere a un medico. Ma prima ancora bere molta acqua.

2 CHIEDERE SUBITO AIUTO – NON ABBIATE TIMORE DI CHIEDERE AIUTO IMMEDIATO OVUONQUE VI TROVIATE.

3 MANTENERE LA GIUSTA IDRATAZIONE – Consiglio ovvio ma utile: bere molto. Acqua, ma anche tisane (al tarassaco o alla betulla, per esempio). afaa11Utile consumare frutta e verdura ogni giorno. Le albicocche (che contengono betacarotene) aiutano a proteggere la pelle dai raggi del sole. Il melone e l’anguria sono dissetanti, le pesche sono ricche di minerali, le prugne contengono vitamina A. Al contrario, evitare fritti, cibi pesanti, bevande gasate.

4 OCCHIO ALL’ORA – Il ministero della Salute, consiglia di evitare di uscire e svolgere attività fisica nelle ore più calde (dalle 11 alle 17 quando possibile).
In casa, poi, le finestre devono essere lasciate aperte con tapparelle e imposte abbassate. In caso di spossatezza eccessiva, mal di testa, vertigini o nausea, bagnarsi subito con acqua fresca e chiedere aiuto.
5 – COPRIRSI…– Fate Attenzione agli ambienti dove l’aria condizionata è molto forte: per quanto vi porti momentaneo sollievo, gli sbalzi di temperatura possono provocano fastidiosi dolori cervicali ma anche febbre. Quando si passa da un ambiente molto caldo a uno molto freddo (supermercati, centri commerciali, cinema, locali o uffici) è necessario coprirsi. Con il caldo, in generale, è meglio indossare indumenti chiari, larghi e in fibre naturali. Le fibre sintetiche, oltre a impedire la traspirazione, possono provocare irritazioni e pruriti. Quando si esce, è utile proteggersi con occhiali e cappellino.

Please wait...

Su Redazione

Potrebbe interessarti anche

tendenze moda 2017 novità

Primavera Estate 2017: 30 linee guida per essere sempre alla moda

Cosa non deve assolutamente mancare nell’armadio per le stagioni Primavera Estate 2017? Primavera Estate 2017 …

Jeans

Jeans, a cosa serve il taschino? Sveliamo l’arcano.

Secondo l'Huffington post, Renata Janoskova ha svelato il segreto del 'misterioso' taschino. La donna, citando un post pubblicato da Levi's nel suo blog, ha spiegato che il micro-taschino è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *