Ultime Notizie
Home >> Sport e tempo libero >> Fotografia >> Microstock: vendita online di foto
vendita foto

Microstock: vendita online di foto

Fotografi e illustratori hanno finalmente la possibilità di proporre i propri lavori direttamente ai potenziali clienti, in maniera professionale e senza costi grazie ai siti di Microstock.

Cos’è il Microstock? Un microstock è una banca d’immagini online che permette ai fotografi di vendere le proprie opere a prezzi modici. Il termine deriva dalla contrazione di micropayment e stock photography: immagini di qualità paragonabile alla tradizionale fotografia di stock ma commercializzate, tipicamente con licenze royalty-free

Vediamo ora quali sono i principali siti di Microstock:
Iniziamo con il primo sito di microstock mai creato: IstockPhoto è un sito semplicissimo, per registrarvi gratuitamente andate sul sito e nella barra in alto a destra troverete “not a member? sign up” cliccateci e create l’account, dopo di che, potrete accedere alle gallerie già pubblicate da altri utenti. Nel caso vogliate comprare, troverete due pulsanti in fondo a destra: “sell” nel caso voleste vendere, “buy” se preferiste acquistare, per fare queste operazioni è necessario un conto on-line.
Ora parliamo di Fotolia: è un sito di microstock per professionisti e non solo. Per gli acquirenti vige la formula Royalty free. Per accedere al sito è necessario iscriversi (gratuitamente), dopo di che come un comune sito web basta inserire login e password e l’accesso per le volte successive avverrà automaticamente.
Per chi fosse interessato a vendere i propri scatti deve comunque accedere al conto, pagare una percentuale minima di servizio e caricare le foto scegliendo fra più metodi di uploading (caricamento semplice, caricamento tramite Flash, o FTP), per fare questa operazione bisogna cliccale su “my files”, una volta caricate le immagini cliccare su “modifica” e così facendo potrete aggiungere un titolo alla vostra foto, mettere il contratto e il prezzo. Venduta la foto, i soldi verranno aggiunti sul vostro account contribuente di Fotolia, ma per il ritiro del denaro sono necessari un minimo di 50 crediti. Quest’ultimi possono essere convertiti in denaro tramite conto paypal o money- bookers.
Adesso è il momento di ShutterStock che può essere definito una vera e propria agenzia on line, anche per questo sito di microstock vale l’opzione Royalty free. E’ possibile fare un abbonamento che vi permetterà di aggiungere 25 immagini al giorno per un totale di circa 750 foto al mese, naturalmente anche in questo sito varia il prezzo secondo il formato delle foto. Prima di effettuare qualsiasi operazione vi sarà richiesta la registrazione on-line con dati anagrafici per assicurare agli utenti l’affidabilità del sito e non cascare in ingannevoli frodi.

Questi sono i siti di vendita di foto più conosciuti, ovviamente ne esistono tantissimi altri.

Alla prossima.. Buona vendita e buona luce da in3click.tv

No votes yet.
Please wait...

Su Redazione

Potrebbe interessarti anche

canon

Canon EOS 5DS e EOS 5DS R: nuove reflex fullframe

Il problema dei fotografi sarà riuscire a gestire al meglio tanta risoluzione, soprattutto in fase di scatto per evitare il micromosso: a questo proposito Canon ha introdotto la funzione Arbitrary Release Time Lag Setting per

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *