Ultime Notizie
Home >> Musica e Spettacolo >> Interviste >> Andrea Innesto, professionalità e simpatia.
andrea innesto

Andrea Innesto, professionalità e simpatia.

Accolti da una carica e una simpatia che non ci aspettavamo, a stringerci la mano dopo l’interminabile e meticoloso sound check è proprio lui CUCCHIA (ALIAS DI ANDREA INNESTO) il sassofonista della Steve Rogers Band e di Vasco Rossi… ma non solo…

Ampio background ed esperienza nel mondo della musica, ma quale genere o periodo ha influenzato maggiormente il percorso di Andrea Innesto?

-“Mi spinse mio padre sin dall’infanzia, essendo lui un solista cantante di musica leggera, tramite influenze classiche ma soprattutto jazz . Ci tengo a dirlo una volta per tutte non ho mai studiato al conservatorio ho solo avuto un grande insegnate. […] Avevo solo 11 anni quando ho iniziato a studiare musica con il flauto traverso con il professor Marino Serrazanetti fu lui ad indirizzarmi già all’età di 14 anni quando mi consigliò di valutare verso quale tipo di musica e di pubblico rivolgere i miei sforzi ed attenzioni infatti scelsi per questo il Sax meno classico sicuramente del flauto traverso ma grazie al quale ho fatto carriera. ”

La tua collaborazione con Vasco comincia nel 1985 cosa ricordi di quel periodo?Andrea Innesto

-“Ero a Bandiera Gialla quando Sergio Bardotti mi noto’ e mi fece fare le prime date importanti insieme alla Bertè, Bindi/Vanoni da li suonando con un concerto d’orchestra a Bandiera Gialla ho potuto accompagnare musicalmente altri artisti come ad esempio Ivan Cattaneo e tanti altri, da li il passo è stato breve in quanto la Steve Rogers Band cercava un sassofonista giovane e alla fine dopo un’audizione sono entrato a far parte della band […]

Un aneddoto simpatico che ricordi in questi anni

-“Le parole che mi disse Vasco per commentare la mia entrata nella band: – sei molto bello sei anche un bel fighino quindi ti assumiamo…ma comunque sei anche bravo Si!- Erano comunque tempi diversi, l’esperienza era ancora poca data la mia età – (aveva 21 anni ) – ma la voglia non mancava .. un ‘esperienza emozionale notevole

Massimo Riva…

(Sospira..) “Ma che posso dire..? Un’anima molto dolce… nonostante io, non sia riuscito ad inserirmi immediatamente nel gruppo, superate le fasi iniziali ho sempre considerato Massimo un grande amico. Grande chitarrista ritmico e scrittore di belle canzoni.. insieme a Solieri rappresentava quella che era l’idea del personaggio “Vasco Rossi”.. tutti molto bravi davvero..

Un Artista internazionale con il quale collaboreresti?
-“Io ho sempre amato Steve Wonder ma lo vedo come un sogno!! Tutto cio’ che è cultura afro o jazz a me cattura.. o comunque il genere il soul

Progetti o appuntamenti Futuri?

-“Adesso ho fatto un disco chiamato Diary of a Kid, andrea-innesto-diary-of-a-kide ora sto preparando questo progetto quindi da portare in Italia anche se il disco è rivolto ad un pubblico straniero in quanto l’estero si presta maggiormente ad un certo tipo di sonorità. E poi credo con Vasco.. ma finchè non riceverò comunicazione non ti so dire nulla.

Il concerto che ricordi maggiormente?
“Stadio delle Alpi 1990. Fronte del Palco.. perchè ero il factotum di tutto quel progetto per ed ho organizzato tutto […] e dunque per me è stato  un coinvolgimento maggiore e un impegno differente.”

La Canzone che più ti piace o ti rappresenta di Vasco?
-“Come testo.. Una Nuova Canzone per Lei” – (accenna una strofa..)…si molto bella..”

Il tempo a nostra disposizione purtroppo è terminato, ma possiamo essere più che soddisfatti ed orgogliosi di queste quattro chiacchiere con un grande artista come Andrea Innesto che ha fatto della musica la sua vita e riesce e trasportare chiunque nel suo mondo con estremo entusiasmo e simpatia.

No votes yet.
Please wait...

Su Redazione

Potrebbe interessarti anche

petra live music

Petra Live Music – L’intervista.

Petra Live Music. Nasce nel 2008 dall’idea di due ragazzi oristanesi, Francesco Pettinau e Giambattista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *