Ultime Notizie
Home >> Ricetta >> Ostriche gratinate : Ricetta afrodisiaca di Michele Cogni
ostriche-gratinate-660

Ostriche gratinate : Ricetta afrodisiaca di Michele Cogni

Quest’oggi Michele ci propone una ricetta afrodisiaca molto particolare, perchè sappiamo bene quanto le ostriche abbiano un ottimo effetto su di noi, soprattutto in particolari occasioni.

ostriche gratinate ricetta-afrodisiaca-cogni

Ostriche gratinate …  sappiamo che l’afrodisiaca fama dell’ostrica sembra essere dovuta più alla forma, che richiama così prepotentemente l’organo genitale femminile, che ai suoi effettivi componenti. Tuttavia questo mollusco è la miglior fonte di zinco che esista. Una porzione (sei ostriche) fornisce più di 5 volte la quantità giornaliera consigliata. Lo zinco è un minerale che favorisce la funzionalità degli ormoni, in particolare il testosterone, ed è necessario per la produzione di sperma.

Un ottimo alimento per una cena sia romantica che erotica. E’ così tanto particolare e saporita che sorprenderai il tuo partner e non vorrà lasciarti andare mai più.

L’ottimista è un uomo che, senza una lira in tasca, ordina delle ostriche nella speranza di poterle pagare con la perla trovata.

Troverete tante altre informazioni e curiosità su cibo, ristorazione, tradizioni e altro ancora nella nostra rubrica “Ne conquista più la Gola della Spada” a cura Michele Cogni 

Stampa la Ricetta
Ricetta afrodisiaca, Michele Cogni propone: ostriche gratinate
Piatto Antipasti
La Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 Minuti
Porzioni
Persone
Ingredienti
  • 6 Ostriche
  • q.b pangrattato
  • q.b Prezzemolo dragoncello
  • q.b Erba cipollina
  • 1 Spicchio aglio
  • 2 limoni
  • q.b burro
  • q.b Olio
  • q.b Pepe nero
  • q.b Sale grosso
Piatto Antipasti
La Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 Minuti
Porzioni
Persone
Ingredienti
  • 6 Ostriche
  • q.b pangrattato
  • q.b Prezzemolo dragoncello
  • q.b Erba cipollina
  • 1 Spicchio aglio
  • 2 limoni
  • q.b burro
  • q.b Olio
  • q.b Pepe nero
  • q.b Sale grosso
Istruzioni
  1. Lavate le ostriche e apritele conservando in una ciotola l’acqua contenuta nelle valve inferiori, quindi filtratela e tenetela da parte. Staccate delicatamente i molluschi e pulite le conchiglie in acqua corrente.
  2. Emulsionate l’acqua di mare filtrata con un cucchiaio di olio e il succo di 1/2 limone, e aggiungete una generosa macinata di pepe nero.
  3. Sbucciate l’aglio privandolo del cuore e schiacciatelo con uno schiacciaglio così che diventi una crema, quindi unitelo a un cucchiaio di burro molto morbido mescolando bene.
  4. Tritate fini le erbe aromatiche e mescolatele con il burro all’aglio e 3 cucchiai di pangrattato. Adagiate nuovamente i molluschi nelle loro valve, irrorateli con l’emulsione preparata e cospargeteli con il misto di erbe e pangrattato.
  5. Versate sulla placca del forno del sale grosso e disponetevi sopra le valve. Gratinate in forno già caldo a 200° per 4/5 minuti, quindi sfornate e impiattate le ostriche guarnendo con fettine o spicchi di limone e servite immediatamente.
Qualche suggerimento

Affinché il vostro palato 'goda' maggiormente di queste ostriche buonissime, è consigliabile accompagnarle con un buon Vermentino.

Se ti ha incuriosito questa ricetta, non ti resta che provare anche
Orata al forno con vino, olive e mandorle !

Tante altre ricette afrodisiache possono essere scoperte sui libri di Michele Cogni:
Sessanta sfumature di gola  e  Aggiungi un pesto a tavola

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Su Michele Cogni

Sono per la varietà meravigliosa e credo che si debba sempre osare, esagerare, vivere con passione e frenesia, amare e desiderare possibile e impossibile, e sognare arditamente perché in un mondo dove i figli dei falegnami risorgono, tutto è possibile.

Potrebbe interessarti anche

capesante su letto di caponata di michele cogni

Capesante su letto di caponata – Ricetta afrodisiaca

Oggi Michele ci propone una ricetta afrodisiaca davvero particolare, ottima per fare una cena a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *