Ultime Notizie
Home >> Cultura e Territorio >> Sagre e tradizioni >> Tradizioni pasquali in giro per il mondo

Tradizioni pasquali in giro per il mondo

Le tradizioni pasquali nel mondo sono tante e diverse ed ognuna viene celebrata a seconda delle usanze del proprio paese.  

Secondo le tradizioni pasquali, i bambini di molti paesi si divertono a cercare uova e coniglietti di cioccolato, altri invece si sfidano a far ”battere” le uova cercando di rimanere con il guscio intatto. Gli adulti si dilettano nelle più appetitose pietanze, insomma, la Pasqua è un momento di unione per la celebrazione di Gesù secondo tutte le religioni.

Francia
La tradizione vuole che le campane della chiesa non suonino dal venerdì fino a Pasqua, durante la settimana santa. Questo rappresenta un segno di dolore verso il Cristo crocifisso. Si racconta ai bimbi che le campane siano volate fino a Roma, per tutta la durata di quei giorni silenziosi. Il giorno di Pasqua, i più piccoli escono fuori in strada a guardare l’arrivo delle campane con in dono uova e coniglietti di cioccolato. Infatti, la mattina di Pasqua è dedicata alla ”caccia alle uova”. Mentre i più piccoli si divertono a cercare le uova, per i grandi non possono mancare: l’agnello pasquale, la carne di maiale, le uova cucinate in ogni modo e la torta pasquale.

tradizioni pasqualiMoldavia
Pasqua o Resurrezione di Cristo, la celebrazione dura 2 giorni , domenica e il seguente lunedì. Si inizia a festeggiare a partire da sabato sera, quando le persone vanno in chiesa per farsi benedire il cibo: la torta Pasquale, i dolci e le uova dipinte di rosso o fucsia. La mattina di Pasqua, in alcuni paesini è tradizione lavarsi il viso con alcune monetine e uova dipinte, poi ci si siede a tavola con i familiari, il pasto del mattino inizia con le parole: “Cristo è risorto” (“Hristos a înviat”) e rispondendo “Veramente Egli è risorto” (“Adevarat a înviat). Nel menù moldavo di Pasqua, oltre alle classiche uova colorate ed ai dolci tradizionali, sono inclusi anche i tipici piatti a base di carne di agnello ed i vini moldavi. I bambini organizzano un vero mini-torneo per “battere” le uova dipinte, cercando di rimanere con il proprio guscio intatto. La restante parte delle festività, si ricevono ospiti e si vanno a visitare parenti ed amici.

Germania
Per i bambini il simbolo della Pasqua è rappresentato da un “coniglietto“. Le finestre vengono abbellite con disegni di coniglietti e uova. Nei vasi si mettono alcuni rami che vengono poi addobbati. La domenica di Pasqua è il giorno in cui i bambini vanno alla ricerca delle uova, i genitori nascondono nel giardino o in casa delle uova di cioccolato per poi farli trovare. I fuochi di Pasqua, un’altra importante tradizione che offre uno spettacolo notturno veramente affascinante. Particolare curioso è che il fuoco di Pasqua deve essere acceso con mezzi naturali, cioè con la silice o strofinando due pezzi di legno, o con una grossa lente; qualche volta i lumi delle chiese vengono spenti e poi riaccesi con la fiamma di questo “fuoco sacro”. Anche alle ceneri vengono attribuite proprietà soprannaturali: esse vengono sparse dai contadini per i campi per propiziare il buon raccolto e simboleggiano la fine dell’inverno e la venuta della primavera.
Il pranzo pasquale è quasi sempre a base di agnello con il dolce tradizionale sempre a forma di agnello.

tradizioni pasqualiRegno Unito
In Inghilterra, il Giovedì Santo è una delle cerimonie più sentite, giorno dedicato all’attività caritativa e si svolge secondo un rituale tradizionale. A Londra, l’uso del Royal Maundy Gifts, è ricordato nell’abbazia di Westminster dove vengono donate ai poveri borse di denaro. Le borse, vengono distribuite dal sovrano su di un vassoio d’argento, dopo la cerimonia religiosa. Il Venerdì Santo invece c’è l’usanza dei dolci, di antichissima tradizione, che un tempo si usava mangiare come protezione contro il fuoco. Nel pub di Londra chiamato “Il Figlio della Vedova” si conservano quasi duecento esemplari di questi dolci, secondo quanto descritto da una leggenda: “Una vedova che attendeva il figlio marinaio disperso in mare non volle mai disperare e continuò ogni anno a cuocergli gli hot-cross buns”.
Questi dolcetti sono delle brioches fatte con la cannella e uvetta. Sopra a questi dolci vi è una croce di glassa di zucchero per ricordare la passione di Cristo. Un’usanza curiosa è quella di far rotolare le uova colorate su di un prato o lungo una strada, fino a quando tutti i gusci non siano stati spezzati; questo avviene a Preston, dove le uova rotolano su un pendio erboso.

Israele
La Pasqua in Israele è molto significativa, infatti durante questa festività accorrono migliaia di persone da tutto il mondo che celebrano la Pasqua cristiana o la festa ebraica del Pesach. Gli ebrei, con questa importante ricorrenza, trascorsa tradizionalmente in famiglia, ricordano l’esodo e la fuga dall’Egitto. Durante questa festa si mangiano cibi dal significato simbolico, come il pane azzimo e l’uovo.
I cristiani si recano a Gerusalemme per vivere con particolare intensità non solo la Pasqua ma anche la Settimana Santa che la precede. La Via Crucis, momento di grande spiritualità, viene anche detta Via Dolorosa e si snoda all’interno del suk, il mercato arabo. La Domenica delle Palme si tiene un’affollata processione di fedeli che, con le palme in mano, vanno dalla chiesa di Betfage a quella di Sant’Anna, nella città vecchia di Gerusalemme.

tradizioni pasqualiStati Uniti
Durante la domenica di Pasqua, e spesso nei giorni che precedono la festività, i bambini sono impegnati alla ricerca di uova sode colorate e di uova di plastica riempite di caramelle e cioccolata, che vengono lasciate dall’”Easter Bunny” il coniglietto della Pasqua. I bambini, con il loro cestino colorato, cercano le uova in giro per la casa, per i giardini, per i parchi o per la scuola. È tradizionale anche l’ ”egg roll” in cui il pubblico, specialmente i bambini, sono invitati a entrare nel prato della Casa Bianca per far rotolare le loro uova sode, in una vera gara di velocità e abilità: oggi i turisti possono farlo il Lunedì di Pasquetta. In realtà, negli ultimi anni le uova sode non sono più così utilizzate: si preferiscono gusci di plastica pieni di caramelle e regali. Nonostante si sia persa un po’ la tradizione, i bimbi sono sempre contenti. A New York sulla Fifth Avenue, non possono mancare le parate pasquali.

Joyeuses Pâques! Pasti Fericit! Happy Easter! Frohe Ostern! Bona Pasqua! Geseënde Paasfees! Prospera Pascha sit!

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Su Daniela Gandrabur

Il guerriero sa che è libero di scegliere ciò che desidera: le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e, talvolta, con una certa dose di follia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *