Ultime Notizie
Home >> Scienza e Tecnologia >> App sensoriali: assaporare cibi in tutto il mondo con un semplice clic

App sensoriali: assaporare cibi in tutto il mondo con un semplice clic

Arrivano da tutto il mondo le app ”sensoriali” ma cosa significa tutto ciò? Tutta la tecnologia sarà rivoluzionata da app che ti permettono di usare tutti i tuoi sensi, olfatto, gusto, tatto, oltre alla vista e all’udito.

Attraverso le App sensoriali, potrai odorare diverse fragranze, ed assaporare cibo da tutto il mondo o addirittura toccare con mano i diversi materiali.

Scentee, l’App olfattiva
Arriva dal Giappone, Scentee, un piccolo accessorio che si collega al posto del jack delle cuffie e grazie ad  una specifica app, questa nuova tecnologia permette la diffusione di profumi grazie ad una cartuccia aromatica dalle fragranze più differenti, fra cui caffè, fragola e tanti altri! I profumi possono essere spruzzati sia attivandolo manualmente che automaticamente alla ricezione delle notifiche. Prossimamente potrà essere acquistato in tutto il mondo, a prezzi anche abbastanza bassi. Scentee rivoluzionerà il modo di vivere, la tecnologia e la vita di tutti i giorni coinvolgendo tutti i sensi. (Leggi anche: Rumuki – l’App che protegge dal Revenge Porn)

Realtà virtuale, visitare un luogo a distanza di chilometri
Ma come funziona? Prima di tutto, dovete indossare il visore dove all’interno è presente  uno schermo e delle lenti speciali che vi permettono di vedere un mondo virtuale. Il visore è pensato per isolarvi completamente dalla stanza dove vi trovate ed immergervi in un mondo vero e proprio solo ruotando lo sguardo proprio come se foste lì e giraste lo sguardo.
Esistono App e giochi per tutti i gusti, d’azione, d’avventura. I visori sono ottimi anche per vedere le foto e i video girati a 360°, che sono già disponibili su YouTube e su Facebook. E poi, ci sono videogiochi dove la realtà virtuale si sposa benissimo con i videogame. Il senso di immersione è totale, vi sembrerà di essere davvero lì. Potrai immergerti quindi in un luogo senza esserci realmente, si potrà anche andare in vacanza un giorno tramite il mondo virtuale, solo che… non con la stessa sensazione.

app sensoriali realtà virtualeE-sense: l’app che ti fa sentire i materiali tramite campi elettrici
Gli svedesi di Senseg hanno ideato quest’app inserendo negli schermi touchscreen una nuova tecnologia, che ricerca le sensazioni tattili riprodotte da campi elettrici. Si chiama E-Sense technology e sostituisce le sensazioni “fisiche”. Con la tecnologia E-Sense le vibrazioni dello smartphone, in risposta a un comando dell’utente, non saranno più dunque affidate a un motorino, ma saranno impartite direttamente allo schermo, su cui si potranno “toccare” le diverse consistenze dei diversi materiali.

Esiste già un’ampia serie di texture e materiali e le relative sensazioni che si possono provare al tatto. Per esempio, è possibile replicare la sensazione di una superficie sotto ai polpastrelli: dura, grezza, soffice, setosa, curva, piatta, scivolosa. Il sistema usa dei “tixels”, ovvero dei pixel tattili, per generare un minuscolo campo elettrico, controllato dal software, che replica, sulla pelle dell’utente, la sensazione di toccare differenti materiali.

app sensoriali screen savourScreen Savour, l’applicazione capace di farti assaggiare il cibo che fotografi
Il Dottor Noonien Tang, della Maxis, ha dichiarato: “Screen Savour trasferisce il sapore di qualsiasi pietanza sullo schermo del proprio cellulare. E questo è possibile grazie a uno speciale pigmento contenente delle cellule dette cromatofori, prelevate da un polpo – animale capace di cambiare colore, oltre che delizioso“. “Quando un’immagine appare sulla finestra di Screen Savour – continua Tang – i cromatofori cambiano colore per produrre una replica esatta dell’immagine. Abbiamo fuso questa capacità con uno smartchip contenente cellule di elettroforo, che adesso è in grado di generare pulsioni bioelettriche le quali stimolano nei cromatofori la produzione di oli che hanno lo stesso sapore di quel che l’immagine raffigura“.

Screen Savour può essere una divertente soluzione per partecipare alle cene a cui non si riesce a essere presenti, per saltare le code fuori ai ristoranti famosi e affollati,o persino per assaggiare i piatti del menù prima di ordinare qualcosa.

Un’app che ti farà venire proprio l’acquolina in bocca! Ma per provare queste applicazioni, dovremo solo aspettare l’arrivo in Italia e poi tutto il mondo sarà rivoluzionato.

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Su Tonia Savoia

Quando vivi in un luogo a lungo, diventi cieco perché non osservi più nulla. Io viaggio per non diventare cieco

Potrebbe interessarti anche

Pier Luigi Ighina

Pier Luigi Ighina: genio incompreso del ‘900

Pier Luigi Ighina: il più grande genio incompreso del ‘900, è stato uno pseudoscienziato italiano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *