Ultime Notizie
Home >> Lifestyle >> Sesso e amore >> Afrodisiaci naturali – le piante dell’amore

Afrodisiaci naturali – le piante dell’amore

Può capitare a tutti di avere un momentaneo calo del desiderio verso il partner, a volte per via del lavoro, altre invece per via dello stress o la quotidianità. Ma per fortuna, in natura esistono molti afrodisiaci naturali in grado di donare alla coppia stimoli persi nel tempo.

Sappiamo tutti che l’afrodisiaco per eccellenza sia l’Amore, ma questo a volte può non bastare. In questi casi sarebbe utile essere a conoscenza dell’esistenza delle piante afrodisiache, sostanze capaci di aumentare il piacere sessuale. Questi afrodisiaci naturali, in particolare le piante, stimolano il sistema circolatorio aumentando la libido e la sessualità, contengono principi attivi in grado di migliorare la circolazione sanguigna, favorire la vasodilatazione e aumentare la fluidità del sangue avendo in questo modo effetti positivi sull’erezione dell’organo sessuale maschile e sull’eccitamento di quello femminile.

Paullinia cubana o più semplicemente conosciuto con il nome di guaranà, pianta che cresce nella foresta amazzonica tipica dei paesi come il Brasile e la Venezuela e facilmente reperibile nelle erboristerie sotto forma di integratori, ha proprietà benefiche ed effetti energizzanti, un’ottima alternativa al viagra. La sua azione afrodisiaca si manifesta nella capacità di facilitare l’erezione.

Le radici del ginseng sono considerate dei rimedi insuperabili, con proprietà afrodisiache e rivitalizzanti, per combattere, stanchezza, impotenza e invecchiamento; oggi troviamo i principi di questa pianta in molti preparati, in genere utilizzati per persone in convalescenza, per gli sportivi e gli anziani.

guaranà afrodisiaci naturaliL’eleuterococco, stimola il metabolismo e riequilibra l’energia. Questa pianta è anche conosciuta come ginseng delle donne in quanto i suoi principi attivi sono più utili all’organismo femminile.

Il tribulus è una pianta con effetti stimolanti sul sistema immunitario, oltre che sull’apparato sessuale e riproduttivo. I rimedi naturali a base di tribulus  promettono di aumentare il numero degli spermatozoi e la produzione di testosterone nell’uomo e di incrementare la concentrazione di estradiolo nella donna, con una riattivazione delle ovaie.

Il peperoncino ed il pepe sono considerati potenti afrodisiaci, vasodilatatori ed eccitanti.

I fichi, fin dai tempi dei Romani e Greci, erano considerati afrodisiaci naturali capaci di stimolare la fertilità femminile.

yohimbine pianta afrodisiaca naturaleLo Yohimba è un albero che cresce principalmente nel continente africano. Dalla corteccia di tale albero si ricava la yohimbina, una sostanza che in antichità veniva usata al posto del viagra. I suoi principi attivi permettono di dilatare i vasi dell’organo maschile aumentando così l’afflusso di sangue.

La Damiana è una piccola pianta che si trova generalmente in Messico e a Sud degli USA. Gli estratti di questa pianta sono stati utilizzati come potenti afrodisiaci sia dalle donne che dagli uomini. Grazie alle sue proprietà, viene indicata per alleviare la depressione, problemi di fertilità o calmare i nervi.

Esistono moltissime piante, fiori, afrodisiaci naturali in giro per il mondo ma se il calo del desiderio è notevole, sarebbe utile rivolgersi ad un professionista, un medico o uno psicologo. 

Gli afrodisiaci sono il ponte gettato tra gola e lussuria. Immagino che, in un mondo perfetto, qualsiasi alimento naturale, sano, fresco, di bell’aspetto, leggero e saporito – vale a dire, dotato di quelle caratteristiche che si cercano in un partner – sarebbe afrodisiaco, ma la realtà è ben più complessa.
Isabel Allende

 

Please wait...

Su Daniela Gandrabur

Il guerriero sa che è libero di scegliere ciò che desidera: le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e, talvolta, con una certa dose di follia.

Potrebbe interessarti anche

posizioni hot per lei

Posizioni hot per lei: 10 per orgasmi da urlo

Gli studi dimostrano che solo il 30% delle donne raggiunge l’orgasmo durante un rapporto sessuale. Quando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *