Go Back

Ricetta afrodisiaca, Michele Cogni propone: Risotto champagne e scampi

Portata Primi
Cucina Italiana
Preparazione 40 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 2 Persone
Chef Michele Cogni

Ingredienti

  • 12 Champagne
  • 2 etti riso
  • 8 Scampi
  • 1 scalogno
  • 12 Spicchio d'aglio
  • q.b. Olio, burro
  • q.b. Prezzemolo, Brandy
  • q.b. Sale, pepe bianco

Istruzioni

  • Pulite gli scampi staccando loro la testa e eliminando il filo nero dell’intestino, quindi togliete la polpa praticando due tagli laterali nella corazza sul ventre dei crostacei. Estratta la polpa mettetela da parte e spezzate grossolanamente le carcasse, le teste e le chele, che serviranno per preparare il brodo
  • Per preparare il brodo di crostacei, in un pentolino, mettete 3 cucchiai di olio e rosolate i gusci degli scampi alcuni minuti, poi aggiungete mezzo scalogno tritato. Appena lo scalogno imbiondisce aggiungete mezzo bicchierino di brandy (o cognac) che farete fiammeggiare (dovete far entrare la fiamma all'interno della pentola così che il fuoco consumi l’alcol).
  • Unite poi un bicchiere di champagne e fate sfumare, allungate quindi con quattro bicchieri di acqua calda, mettete sale, pepe e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco basso coprendo con un coperchio. Infine filtrate il brodo e rimettetelo in caldo nella sua pentola di cottura.
  • In una pentola di cotto, mettete una noce di burro con un po’ d’olio, aggiungete l’altro mezzo scalogno tritato e fatelo appassire. Unite il riso e fatelo tostare bene mescolando continuamente, poi aggiungete poco alla volta lo Champagne (tenuto prima a temperatura ambiente, circa mezza bottiglia) e fate sfumare qualche minuto.
  • Continuate la cottura del riso aggiungendo poi il brodo di crostacei bollente e poco per volta, fino alla cottura del riso.
  • Nel frattempo tagliate la polpa degli scampi a pezzetti e metteteli in una padella con olio e mezzo spicchio d’aglio schiacciato e dorato. Fate cuocere per un paio di minuti con un pizzico di pepe e spegnete il fuoco. Quando il riso sarà cotto, aggiungete la polpa degli scampi, amalgamate e spegnete il fuoco, aggiungete una noce di burro e mantecate il risotto qualche minuto.
  • Impiattate il risotto cospargendolo con un po’ di pepe bianco e del prezzemolo tritato, praticate al centro del piatto una piccola cunetta e direttamente in tavola versatevi un poco di champagne gelato (che schiumerà al contatto del riso caldo).

Note

Se volete un effetto più scenografico guarnite il risotto con un scampo intero dorato nel burro per qualche minuto e quindi salato e pepato. Accompagnate con lo stesso Champagne usato per il piatto.
Piaciuta la ricetta? Allora perché non provare il Risotto lime zenzero e gamberi rossi ?

Tante altre ricette afrodisiache possono essere scoperte sui libri di Michele Cogni:
Sessanta sfumature di gola  e  Aggiungi un pesto a tavola