Ultime Notizie
Home >> Ricetta >> Parmigiana alla mortadella
parmigiana alla mortadella

Parmigiana alla mortadella

ricette in3click

Parmigiana alla mortadella, un piatto ottimo come contorno o piatto unico con una particolarità: la cottura delle melanzane che sono cotte in forno invece che fritte, questo passaggio eliminerà un po’ di grassi ma non toglierà niente al sapore, come l’aggiunta della mortadella che la renderà ancora più golosa rispetto ad una parmigiana tradizionale.

Stampa la Ricetta
Parmigiana alla mortadella
Piatto Contorno
La Cucina Italiana
Tempo di preparazione 70 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Tempo Passivo 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 4 pz melanzane
  • 2 etti mortadella tagliata sottile
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • 2 pz mozzarelle tagliate a cubetti
  • 1 pz barattolo pomodori pelati a pezzi
  • q.b. olio d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
Piatto Contorno
La Cucina Italiana
Tempo di preparazione 70 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Tempo Passivo 10 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 4 pz melanzane
  • 2 etti mortadella tagliata sottile
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • 2 pz mozzarelle tagliate a cubetti
  • 1 pz barattolo pomodori pelati a pezzi
  • q.b. olio d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
Istruzioni
  1. Tagliare le melanzane a fette sottili e disporle a strati in una teglia leggermente unta con olio di oliva
  2. Ricoprire ogni strato di melanzane con il pomodoro a pezzi, fette di mortadella, mozzarella, spolverata di parmigiano grattugiato, sale, pepe e un filo di olio
  3. Continuare a comporre in questo modo i vari strati
  4. Ricoprire l'ultimo strato solo con la mortadella, il pomodoro e abbondante parmigiano
  5. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti, verificando che l'acqua prodotta dalle melanzane si sia ritirata completamente
Qualche suggerimento

Le melanzane posso anche essere fritte prima di essere messe nella teglia, in tal caso è meglio cospargerle di sale grosso almeno un'ora prima in modo da eliminare l'acqua contenuta nelle melanzane

No votes yet.
Please wait...

Su Noemi Sitzia

“Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.” [cit.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *