Ultime Notizie
Home >> Attualità >> Gossip >> Boldi attacca il critico Boni per la recensione: ‘Sei un imbecille’
Massimo Boldi

Boldi attacca il critico Boni per la recensione: ‘Sei un imbecille’

E’ lite a colpi di denunce e post al vetriolo tra Massimo Boldi e il critico cinematografico, Federico Boni, dopo il commento ‘tranchant’ del giornalista verso l’ultimo film del comico milanese ‘Matrimonio al Sud’. ‘Tutto già detto, tutto già visto, tutto già reso ‘comico‘ ha scritto Boni sul proprioi sito cineblog.it a proposito dell’ultimo lavoro cinematografico che vedrà la luce il 12 novembre nelle sale cinematografiche di tutta Italia.

Un commento che non è affatto piaciuto a Massimo Boldi, che dal proprio profilo social su twitter ha cinguettato parole di fuoco contro Federico Boni: ‘ Si permette di insultare me e il mio lavoro – ha cinguettato Boldi -, è da considerare un fallito imbecille e maleducato, Non vai da nessuna parte Federico‘ .

Lo stesso Boldi ha rincarato la dose, minacciando di adire le vie legali per tutelarsi dal commento al vetriolo di Boni:Quando un giovane si considera già un giornalista senza esserlo fa un atto punibile con l’espulsione della categoria’.

Massimo Boldi vanta una comunità di follower molto nutrita, composta da 480 mila persone che hanno dimostrato di avere condiviso la presa di posizione dell’attore comico, inondando di improperi e critiche lo stesso giornalista di cineblog.it.

La trama di Matrimonio al Sud di Massimo Boldi

ll film di natale di Massimo Boldi, ‘Matrimonio al Sud’ narra le relazioni difficoltose tra la famiglia di una ragazza napoletana e quella di un giovane ragazzo milanese. La prima è figlia di un pizzaiolo, innamorata del giovane il rampollo di una famiglia di imprenditori milanesi, con la coppia prossima a convolare a nozze. Il classico clichè dell’eterno scontro tra le abitudini dei milanesi e gli usi e i costumi della gente del sud, con il loro fare casereccio e conviviale.

Si creeranno le premesse per gag esileranti, dove il leit-motiv sarà sempre lo scontro tra due culture differenti e due modi diversi di vedere la vita. Un classico cinepanettone leggero, che ci strapperà risate facili, tra equivoci e incomprensioni.

 

No votes yet.
Please wait...

Su Marco Tringali

Potrebbe interessarti anche

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi denunciato dagli animalisti!

Il firmatario della denuncia che sta portando avanti l'iniziativa è il presidente dell'Aidaa Lorenzo Croce, che però ci tiene a ribadire che si che si tratta solo di una semplice provocazione: "Una provocazione la nostra fatta contro chi delle provocazioni ha fatto un modo di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *